La storia del mese. Il Pilates un sollievo per i disturbi cronici

Testimonianze

Zoe-MckenzieZoe McKenzie è una fisioterapista ed insegnante di Pilates che si è avvicinata alla tecnica a causa della sindrome di Ehlers-Danlos, diagnosticatale quando aveva 12 anni, poiché l’aiutava a gestire la sua condizione. Ne è nata una passione che l’ha portata a farne diventare un lavoro e che è cresciuta quando nel 2017 le è stato diagnosticato il lupus. Ciò l’ha spinta al desiderio di aiutare altre persone affette da malattie croniche a trovare il modo migliore per riuscire ad allenarsi. Fare attività fisica è importante, ma difficile quando si prova dolore per cui è indispensabile ascoltare il corpo e muoversi avendone cura. In questo il Pilates viene in aiuto contribuendo a rafforzare il centro migliorando la flessibilità, ciò che ha imparato su di sé e che ora insegna agli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.